UN COACH PER IL TUO BUSINESS

 

Un certo Anthony Robbins va in giro ad affermare che non esistono successi o fallimenti ma solo RISULTATI.

Questo non ha, chiaramente, a che fare con la fortuna, la sfortuna, la bravura o l’incompetenza…
È semplicemente un acquisire consapevolezza sul fatto che ciò che otteniamo, nella vita personale come nel business, non è altro che la somma algebrica dei nostri comportamenti, delle nostre decisioni, delle scelte fatte in ogni istante del nostro essere Professionisti e Imprenditori.

Spesso, non otteniamo quello che desideriamo non perché non siamo capaci ma a causa di un nostro procedere utilizzando il cosiddetto “buon senso”, la cosiddetta “esperienza”, il cosiddetto “fiuto”…

Domanda: Credete davvero che nel contesto di business attuale, questi siano strumenti sufficienti a saper gestire le sfide che quotidianamente si devono affrontare, per poter ottenere risultati apprezzabili?

Ci sono periodi, situazioni, eventi particolari che determinano una difficoltà nel capire quali scelte adottare e, soprattutto, attraverso quali modalità riuscire a raggiungere i risultati che desideriamo.

Pur sentendoci bene, equilibrati e determinati nel perseguire un obiettivo, sentiamo di avere bisogno del supporto di qualcuno che, essendo esterno a noi e quindi con una maggiore obiettività, abbia la capacità di guidarci verso la versione migliore di noi stessi.

Il Coach affianca Professionisti e Imprenditori nel riprendere la guida della propria specifica situazione di business, definendo uno scenario di obiettivi che potranno essere raggiunti attraverso un preciso “Piano d’azione” e un allenamento progressivo, connessi a precisi “Indicatori” che permetteranno di misurare concretamente la realizzazione del percorso evolutivo.
Tutti possediamo le potenzialità idonee per ottenere ciò che desideriamo, ma abbiamo bisogno di “essere guidati” nell’apprendimento del modo più efficace per ottimizzarle.

Durante le sessioni di Coaching la Persona viene guidata nella definizione di un preciso piano di azione finalizzato al raggiungimento di “Specifici Obiettivi”, sfidanti e ambiziosi ma anche realistici e funzionali; e, successivamente, supportata in tutte le tappe intermedie, per giungere al traguardo a cui ogni percorso di Coaching dovrebbe tendere: la totale indipendenza del Coachee, che diviene capace di progettare, pianificare e guidare autonomamente il proprio business.

.

OBIETTIVI – RISULTATI – INDICATORI

Cos’è un obiettivo? In primo luogo, è fondamentale sottolineare che non esistono obiettivi giusti e obiettivi sbagliati ma solamente obiettivi funzionali a noi e alla nostra vita. Ciò che distingue un obiettivo da un sogno o da un ideale è il tempo che ci diamo per raggiungerlo e, insieme, l’importanza del suo “come” e il suo “perché”: un sogno è un’entità astratta, è un desiderio spesso lontano, addirittura evanescente; un obiettivo, invece, è una meta a cui vogliamo giungere in un arco temporale preciso, attraverso tutta una serie di azioni progettate in modo coerente che, però, possono portare a buon esito solamente se il nostro perché è forte.

Il Coach – una volta appurato che il perché del Coachee è veramente forte e risponde a tutta una serie di precisi criteri indissolubilmente legati alla possibilità di realizzarlo – procede con lui o con lei a progettare il giusto piano d’azione, l’adeguata strategia, in relazione al come; e continua ad accompagnare la Persona fino alla meta.

Si è spesso portati a credere che il lavoro sia un ambito separato della vita. La lingua tradisce questo assunto: è normale sentire dire “vita professionale e vita privata”, come fossero due sfere distinte. In realtà, la nostra esistenza può essere paragonata a un treno e, affinché il treno proceda bene, è indispensabile che ogni vagone sia ancorato all’altro, rispetti armonicamente l’andatura. I vagoni di questo treno sono il personale benessere emotivo, il lavoro, la coppia, la salute, l’appagamento individuale, etc.

Il Coaching ci offre la possibilità di capire lucidamente quali sono le nostre potenzialità, i nostri talenti, e il modo più efficace per metterli a frutto, spinti dall’obiettivo di fare quel lavoro che sentiamo adatto a noi e farlo nel modo che meglio ci rappresenti.

Il Coach porta la sua esperienza e il suo “sentire” all’interno della “nostra storia” per guidarci nell’azione di significarla e migliorarla. Quindi, dopo aver compreso (grazie a noi e con noi) quale aspetto della nostra vita professionale desideriamo modificare, quale obiettivo intendiamo raggiungere, ci aiuta a visualizzare il percorso più indicato.

 

.

Esperto di Processi Formativi, Business/Executive Coaching e Organizzazione e Gestione d’Impresa. Master in Formazione nella Piccola e Media Impresa, Scuola Triennale di Counseling, Business Mastery con Anthony Robbins e Master in Programmazione Neuro Linguistica e Neurosemantica.

Coach Professionista formatosi presso N.L.P. Italy e InCoaching, Membro A.I.C.P. (Associazione Italiana Coach Professionisti), Counselor Professionista F.A.I.P. (Federazione Associazioni Italiane di Psicoterapia).

Specializzatosi negli ambiti Comunicazione, Formazione Manageriale, Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, Team Building e Business Coaching, da oltre 20 anni si occupa di Consulenza Organizzativa, Training, HR Management e Implementazione delle Performance di Business.

Per lo sviluppo delle proprie attività utilizza strumenti di “mappatura” del Profilo Comportamentale quali Emergenetics e Brain Brief Profile di Six Seconds che, mettendo in luce modalità afferenti ai processi decisionali, punti di forza e aree di miglioramento operative, potenziano fortemente l’opportunità di definire un piano d’azione per lo sviluppo di abilità relazionali e comunicative in funzione di specifici obiettivi concordati.

Girolamo Asta
asta@noesis-evolve.it
Tel. 320 854 3904